L'assemblea diocesana elettiva è il momento più importante a livello diocesano del cammino assembleare che ogni tre anni si rivive; al termine del percorso di parrocchie e vicariati, l'assemblea elettiva si riunisce per votare il nuovo consiglio diocesano e approvare il documento assembleare contenente le indicazioni per il triennio futuro (in questo caso 2017-2020).

 

Fare nuove tutte le cose è il titolo scelto per l'assemblea diocesana elettiva 2017: a 150 anni dalla nascita dell'Azione Cattolica siamo chiamati a celebrare il passato ma soprattutto a progettare il futuro, rinnovandoci saldi nei principi e nelle scelte fondamentali che caratterizzano l'AC.

 

Un grande evento

L'assemblea 2017 non si ridurrà semplicemente a delle votazioni, ma sarà anche luogo di confronto, relazione e ispirazione. Il nuovo format proposto dalla presidenza diocesana uscente e dalla commissione appositamente costituita ha saggiamente mixato momenti di ascolto, momenti di votazione, momenti di relazione e momenti di preghiera.

 

4 relatori, 8 minuti ciascuno, 1 schermo e un palco a loro disposizione
La parola d'ordine attorno a cui tutto ruoterà sarà il concetto di NOVITA', come ben richiama il titolo dell'evento.

 

Nel seguito la sintesi del programma: nei prossimi giorni via via si scoprirà qualcosa di più!

 

ore 8.45 Santa Messa con speciale ricordo dei defunti di AC
ore 9.15 Apertura segreteria di accoglienza per delegati con potere di voto
ore 9.45 Avvio assemblea
ore 10.15 Speech 1 e 2
ore 10.50 Votazioni per il consiglio diocesano 2017-2020 
(scopri qui i candidati)
ore 11.00 Break
ore 11.30 Speech 3 e 4
ore 11.50 Votazione documento assembleare