Ecco nel seguito il documento assembleare, frutto dell'unione di indicazioni e riflessioni maturate durante le assemblee parrocchiali e vicariali che hanno avuto luogo nei mesi scorsi.

Il documento

 

Istruzioni per la votazione del documento e presentazione degli emendamenti

Ogni membro dell’assemblea con diritto di voto può proporre uno o più emendamenti facendoli giungere al presidente diocesano ([email protected]) entro domenica 10 febbraio con i nomi di 20 soci sostenitori dell’emendamento; le loro firme autografe in calce al foglio dell’emendamento stesso, vanno consegnate alla segreteria al momento dell’apertura dell’Assemblea il 23 febbraio.
Nel sito è disponibile da sabato 25 gennaio 2020 una presentazione dei candidati al Consiglio diocesano da eleggere in Assemblea.
Ogni persona che ha diritto di voto in assemblea, ma è impossibilitata a partecipare all’Assemblea, può delegare al voto un altro socio di fiducia che non abbia già diritto di voto. Nel sito è scaricabile l’invito con in calce il modulo per la delega al voto. Fate buon uso di questo strumento per garantire la completezza dell’Assemblea. Si ricorda che ciascun responsabile può votare al massimo una scheda perciò la delega deve essere fatta a favore di un associato che non abbia già diritto di voto.
Gli aventi diritto di voto sono tutti i membri eletti delle nuove presidenze vicariali e tutti i nuovi presidenti parrocchiali, nonché la presidenza diocesana uscente e i membri eletti del Consiglio diocesano uscente. Se vi sono presidenze vicariali che non sono state rinnovate, ha diritto di voto solo il presidente vicariale uscente.
Fanno fede i verbali delle elezioni vicariali e parrocchiali giunti in centro diocesano di AC entro il 9 febbraio: in casi eccezionali, è possibile certificare il diritto a votare sotto garanzia di un membro della presidenza diocesana uscente, compilando il modulo di autocertificazione presente in segreteria il giorno dell’assemblea. 

 

Voto elettronico

A seguito del cambio delle modialità di esecuzione dell'assemblea elettiva, le votazione avverrano totalmente online attraverso un portale certificato che garantisce anonimato e sicurezza.
Gli aventi diretti di voto riceveranno via mail nei giorni antecendeti il voto le istruzioni operative per procedere.