Adultinfesta 2011

Percorsi verso Adultinfesta

Adultinfesta 2011

Ormai il tam tam associativo ha fatto giungere la notizia fino agli angoli più remoti della diocesi: a maggio c’è Adultinfesta 2011!
Forse però qualche domanda rimane ancora…

 

Che cos’è?

È l’appuntamento-festa che scandisce ogni 4-5 anni la vita del settore adulti dell’Azione Cattolica di Padova, chiamando a raccolta adulti, famiglie, adultissimi… per un’esperienza festosa, che però sia anche il vertice di un cammino e di una riflessione, punto di arrivo e di partenza insieme.

 

E quest’anno “vertice di cosa”?

Vertice della formazione e  dei percorsi che i gruppi adulti di AC (e di chi si rifà all’AC) stanno compiendo in parrocchia, in vicariato, dando corpo e concretezza agli Orientamenti pastorali che il Vescovo ci ha affidato: “La comunità cristiana grembo che genera alla fede”.

 

Ma… concretamente?

Il Vescovo e il Consiglio pastorale diocesano hanno aperto la grande riflessione e scelta pastorale sull’iniziazione cristiana. Non però con una bacchetta magica, neppure con un imperio dall’alto, ma con la proposta di far maturare dalla base delle nostre parrocchie la consapevolezza che una nuova proposta di iniziazione cristiana dei ragazzi, cioè un modo nuovo ed efficace di introdurli all’esperienza della fede, o nasce dal racconto, dalla testimonianza e dall’accompagnamento della comunità degli adulti, o non esiste.

Ecco, noi adulti di AC, dentro la nostra comunità ecclesiale, ci siamo presi questo impegno: maturare nella consapevolezza della nostra fede, intesa come esperienza di Gesù che segna la nostra vita, per imparare a educare alla fede, a generare alla fede le nuove generazioni entro la comunità cristiana.

 

Adesso capisco il titolo!

Certo, il titolo di Adultinfesta è “Mattone su mattone” proprio per evidenziare la necessità del contributo e della responsabilità di ciascuno a edificare questa comunità che genera alla fede. Ciascuno il suo mattone, il mattone della propria vita quotidiana impastata (e impastato il mattone!) con la fede, con il quale dare corpo all’edificio della comunità dei credenti.

 

Allora come si fa?

Abbiamo per questo proposto fin dall’inizio dell’anno associativo “La nostra mensa quotidiana”, un percorso formativo per i gruppi del settore adulti, che si fa carico di questo obiettivo appena descritto.

 

E Adultinfesta?

È la grande festa, il grande appuntamento che porta a compimento quel percorso, ma che anche fa da tappa per un rilancio, per proseguire quel cammino che con questa tappa abbiamo appena iniziato, proprio per stare al passo con gli Orientamenti pastorali dei prossimi anni.

 

E per venire ad Adultinfesta?

Ecco, proprio come preparazione prossima al grande appuntamento, abbiamo preparato queste due piccole schede. Valgono:

  • per chi ha già utilizzato “La nostra mensa quotidiana” e ora cerca una preparazione più immediata;
  • per chi ha fatto altri percorsi formativi, ma vuole giungere a maggio con un minimo di preparazione e di consapevolezza;
  • per quei gruppi che nascono ora, magari prendendo spunto e voglia da questo prossimo appuntamento per darsi forma, per nascere, costituirsi…

 

In che cosa consistono queste schede?

Sono due piccole proposte, molto semplici, che accostano il tema della comunità che genera alla fede attraverso due punti di vista:

1.        attorno alla nuova fisionomia che la parrocchia oggi è chiamata ad assumere;

2.       attorno ad un nuovo problema che però sempre più le nostre parrocchie sono chiamate ad affrontare.

Ambedue le schede sono strutturate secondo il metodo dell’apprendimento, che ormai è diventato il metodo utilizzato dalla nostra AC, soprattutto nel settore adulti.

Per rendere semplice e fruibile da tutti queste proposte, le abbiamo elaborate con grande linearità – ognuna può essere affrontata in due o al massimo tre incontri – e abbiamo tralasciato di approntare le schede parallele per i ragazzi, che sempre forniamo per i gruppi famiglie. Questo però non preclude che tutti si è invitati e attesi ad Adultinfesta.

 

Ecco la novità!

Sì, una delle novità è questa: anche se coordinato dal settore adulti, Adultinfesta è un appuntamento unitario, al quale gli adulti sono invitati con le loro famiglie, dove ci sono ragazzi, adolescenti… anche i nonni! Fatevi passare il video-spot dal vostro presidente vicariale di AC!

Il 22 maggio ci saranno proposte, percorsi, intrattenimenti per tutte le fasce di età. Ma… non anticipiamo le sorprese.

 

Intanto… provate questi “sentieri” che vi offriamo. In fondo ad essi vi aspettiamo ad Adultinfesta 2011!!!