La pace è servita!

LA PACE E’ SERVITA!

Iniziativa di Pace Mese della Pace 2019

Lo slogan

La Pace è servita! È lo slogan che accompagna il Mese della Pace 2019, in tema con l’ambientazione dell’anno. Sicuramente fa bene a tutti ritrovarsi a tavola, stare in compagnia, mangiare del buon cibo, ma se viene servita anche la Pace tutto diventa ancor più prezioso e gustoso! La Pace è servita quando ci impegniamo a rispettare gli altri, a non sprecare il cibo, a saperci accontentare dell’essenziale e a capire come poter aiutare chi l’essenziale non ha, cercando di limitare le troppe differenze.

Iniziativa di Pace

L'iniziativa di Pace di quest'anno sarà dedicata ad un alimento molto speciale: il riso. Una coltura molto versatile, in grado di crescere in territori diversi, in diverse parti del mondo; e un ottimo ingrediente in cucina. Tanto che ogni parte d'Italia e del mondo ha una propria ricetta tipica preparata con il riso. Il riso nel mondo Se c'è un ingrediente capace di unire una vastissimo numero di culture, questo è il riso! Attualmente rappresenta la principale risorsa alimentare dell'umanità e la sua coltivazione è diffusa in tutti i continenti eccetto l'Antartide. Da oltre 6000 anni è presente sul nostro pianeta e le sue origini più antiche sono state individuate nell'Asia sudorientale.

Nella tradizione indiana, si racconta che il riso è stato regalato agli uomini dal dio Shiva. Si narra che il dio, invaghitosi di una ragazza, l’avesse chiesta in sposa con la promessa di inventare per lei un cibo da poter mangiare tutti i giorni senza che le venisse a noia. Il dio creò i cibi più gustosi e fantasiosi che mai mente d’uomo potesse immaginare, eppure la fanciulla non era mai soddisfatta. Temendo che si burlasse di lui, Shiva la sposò ugualmente, ma di lì a poco la giovane sposa morì. Dopo 40 giorni, sulla sua tomba ecco spuntare tante piantine di una specie sconosciuta: il riso. Shiva benedisse la nuova pianta e promise che con essa gli uomini avrebbero preparato un cibo così gustoso che non li avrebbe mai stancati. E così è stato.

Il riso è un alimento con moltissime qualità, che presenta caratteristiche e proprietà benefiche molto importanti per il nostro organismo in quanto tra tutti i cereali è quello più completo essendo ricco di: fibre, vitamine e sali minerali. Il riso, ad esempio, riesce a mantenere sotto controllo la pressione alta, in quanto è ricco di potassio, ma contiene poco sodio. Essendo altamente digeribile, non affatica lo stomaco ma, al contrario, depura e rigenera l’apparato digerente. Il riso, inoltre, può essere coltivato ovunque, purché ci sia acqua in abbondanza e a basso prezzo anche se è molto esigente in fatto di calore: la temperatura deve essere elevata e costante in quanto il riso risente negativamente degli sbalzi termici. Per quanto riguarda il terreno, il riso si adatta ad ogni tipo e costituzione: sabbioso, argilloso, basico o acido, ecc. purché umido. Può essere seminato nella risaia allagata, oppure in asciutta (ovvero nella risaia non sommersa). Nel primo caso è necessario un terreno sufficientemente impermeabile da consentire di mantenere l'acqua al livello necessario per favorire la crescita delle piante.

L'iniziativa di pace 2019 invita a riflettere sulla libertà, la dignità e l'autonomia personale ed economica come vie verso la costruzione della pace.

Per farlo, l’ACR di tutta Italia sostiene FOCSIV, la Federazione degli Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario, di cui  oggi ne fanno parte 82 Organizzazioni che operano in oltre 80 paesi del mondo e presenti in diverse città italiane. Sono 25.000 i volontari internazionali FOCSIV e dei suoi Soci adoperati, con il proprio lavoro professionale, per le popolazioni più povere. Un impegno concreto e di lungo periodo che si è tradotto anche in progetti di sviluppo per il diritto di rimanere nella propria terra senza dover emigrare.

“Abbiamo riso per una cosa seria” è la campagna di raccolta fondi e di sensibilizzazione promossa da FOCSIV, a cui partecipano la gran parte degli organismi cristiani di volontariato internazionale aderenti alla Federazione (41 soci nell'edizione del 2017), a cui si affiancano Coldiretti e la Fondazione Campagna Amica ed è patrocinata dal Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali. La specificità della Campagna FOCSIV è quella di unire tante realtà dove operano gli organismi, grazie all'impegno dei tanti volontari italiani e locali, con interventi specifici e differenziati a seconda delle esigenze delle diverse aree, territori e comunità, per il raggiungimento di un unico obiettivo: promuovere l’agricoltura di carattere  familiare in Italia e nei Paesi del Sud del mondo come modello sostenibile, più equo e più giusto di democrazia alimentare.

 

Il gadget

Il gadget di quest'anno è un kit per la tavola, comprensivo di portabicchiere e portatovagliolo.

Per richiederlo in vista delle Feste della Pace compliate il modulo che trovate al seguente link http://acr.azionecattolica.it/pace/la-pace-e-servita/modulo-ordine-kit-da-tavola

Titolo Dimensione
Manifesto mese della Pace 2.23 MB Scarica
Manifesto mese della Pace 17.6 MB Scarica
Gadget mese della pace 66.35 KB Scarica