#DistantiMaVicini - tablet per pazienti COVID-19

 

In questo periodo quaresimale siamo tutti invitati a vivere con maggior impegno la carità, facendo nostri atteggiamenti di attenzione al prossimo, di vicinanza e di solidarietà verso chi è fragile, malato e solo. In un momento come questo, segnato da preoccupazioni e da incertezze diffuse, forse avvertiamo l'importanza di una telefonata e di un messaggio, per inviare un saluto o esprimere interessamento verso l'anziano solo o l'amico che non sentiamo da molto tempo. 

Il desiderio di un contatto con le persone care è un'esigenza vitale per i pazienti affetti da Covid-19, in stretto isolamento nelle camere di un ospedale.

Per questo motivo, dopo confronto con alcuni medici attivi negli ospedali del territorio veneto, come Azione Cattolica di Padova ci siamo attivati per una raccolta fondi per acquistare e donare dei tablet (valore indicativo 200€ ciascuno) che consentiranno ai malati di mettersi in contatto con le loro famiglie almeno per un po' di tempo.

L'obiettivo è regalare un po' di sollievo a persone che stanno affrontando una prova molto dura spesso in totale isolamento e lontananza dai propri familiari.

Puoi donare attraverso la campagna dedicata che abbiamo aperto sul portale Gofoundme.com o tramite bonifico

 

Grazie perché, ancora una volta, ci siamo dimostrati #distantimavicini. Con la generosità di molti abbiamo raccolto circa 12.000 euro che hanno permesso di acquistare quasi 60 tablet in corso di consegna in dieci ospedali COVID-19 del Veneto (Padova, Verona, Trecenta, Jesolo, Santorso, San Camillo di Treviso, Sacro Cuore di Negrar, Villafranca, Dolo, Belluno), tre ospedali fuori regione (Rovereto, Trento e Pordenone) e diverse case di riposo (tra cui Este, Monselice, Alano di Piave e Fonzaso)!