L’anno zero è un periodo speciale in cui chi desidera diventare educatore vive un periodo di prima formazione e discernimento.

Il percorso viene normalmente rivolto a quei giovanissimi che al 31 dicembre dell’anno pastorale in corso hanno compiuto 17 anni, quindi in genere a giovanissimi di quarta superiore. 

Chi sta attraversando questo anno:

  • viene affiancato ad uno ad uno da una guida indicata dalla presidenza parrocchiale (vedi sotto);
  • vive con la guida alcuni momenti personali di confronto e discussione guidati da tracce fornite dall’équipe formazione diocesana; un ulteriore momento è vissuto con il parroco, anch’esso guidato da una traccia;
  • può vivere una prima esperienza di servizio educativo, ma deve essere sempre accompagnato e mai lasciato solo nella responsabilità di conduzione o programmazione del gruppo; 
  • nella primavera dell’anno vive un momento di incontro con la presidenza diocesana di AC;
  • al termine dell’anno può chiedere alla presidenza parrocchiale di diventare educatore di AC - a seconda dei casi la presidenza può accogliere la domanda o, in sinergia con altri soggetti della pastorale parrocchiale, può orientare il ragazzo verso altre esperienze o servizi nella comunità - in nessun caso questo può o deve significare “scartare” un ragazzo, ma significa aiutarlo nel mettere a frutto la sua chiamata e i suoi doni nel modo più adatto. 
Titolo Dimensione
Anno Zero: Scheda 141.29 KB Scarica
Anno Zero: Approfondimento 316.76 KB Scarica
Anno Zero: Scheda per il Parroco 79.79 KB Scarica